fbpx

Comune italiano stampa moneta per uscire dalla crisi!

L’anima di questo articolo porterebbe subito a pensare ad aree italiane come Milano e la Lombardia,

dove respiri aria di finanze ed economia fin dalla nascita di macrobusiness a livello globale e mondiale.

Nessuno si sarebbe mai aspettato che un piccolissimo comune di una zona fuori dai principali itinerari turistici ed economici della nostra Italia si sarebbe reinventata in questo modo tanto innovativo quanto particolare.

Conosciamo il nostro Paese, la nostra Italia, popolo di santi, poeti e navigatori, ma anche di creativi o meglio creatori.

Vi raccontiamo cosa si è inventato il I° cittadino in capo del Comune di Castellino del Biferno (CB) sulla locale economia. Tale comune decide di coniare una vera e propria moneta comunale: il Ducato, riecheggiando Re Ferdinando II di Napoli.

Il progetto nasce dall’idea del sindaco dello stesso comune, Enrico Fratangelo, che ha distribuito, alla sua sebbene piccola collettività di ben 500 abitanti, banconote plastificate:

20 e 50 ducati, fatte ad hoc e personalizzate con immagini a carattere religioso; addirittura in una di queste pare ci sia raffigurata l’immagine del sindaco stesso.  

Comune italiano stampa moneta per uscire dalla crisi!

Naturalmente il comune ha fatto tutto a regola d’arte e a norma di legge, adottando un decreto pubblicato lo scorso 17 aprile facente seguito al regolamento comunale approvato nel 2018 il cui contenuto cita il regio decreto del 1831 del re di Napoli Ferdinando II.

Sindaco quindi impavido, quasi eroico, decisamente ricco di iniziativa come pochi, sfruttando forse un’economia locale e territoriale, probabilmente poco importante e ininfluente all’interno della grande rete macroeconomica,

ma ugualmente un atto coraggioso e concreto verso i propri concittadini, che definiremmo quasi un segno d’amore responsabile verso coloro che hanno creduto in lui tanto da farne appunto il Sindaco di tale comune.

Non si fermano qui però, le incredibili iniziative finanziarie di questo piccolo e sconosciuto luogo.

Non bastava infatti il conio di una nuova “moneta”, ora arriva anche l’emissione di veri e propri titoli.

Nascono così i “Borbona bond”, in aiuto agli investitori. La proposta viene sempre dal nostro eroico primo cittadino, Enrico Fratangelo, appassionato di Risorgimento e che da dodici anni studia la moneta alternativa.

La soluzione per combattere la crisi pare sia stata enormemente apprezzata dagli abitanti in quanto il Ducato sarà spendibile in tutti i negozi e supermercati del territorio comunale.

Il tutto è stato approvato attraverso un decreto sindacale, ed è stato stabilito che avranno lo stesso valore dell’Euro; e non si tratta dell’unica misura che sarà adottata per contrastare la crisi economica, come ha dichiarato lo stesso sindaco:

“Dopo le banconote locali sono al lavoro, come sopra citato, per emettere i Borbone bond”.

Emissioni valide per finanziare attività imprenditoriali nel territorio comunale.

Per completare il quadro, il capitolo di bilancio destinato a quest’operazione è titolato “Ferdinando di Borbone” in onore di un grande personaggio storico e in questo caso in colui che ha ispirato tutta questa grandiosa iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

EVOBRAIN Srl Via Leonardo Lorusso 16 – 70022 Altamura (BA) P.IVA 08442680727

All rights reserved Evobrain Srl
Privacy policy

Appuntamento Consulente

Inserisci qui la tua email migliore e ti ricontatteremo al più presto

Appuntamento Aziende

Inserisci qui la tua email migliore e ti ricontatteremo al più presto

Info Webinar

Inserisci qui la tua email migliore e ti ricontatteremo al più presto

Contattaci - Consulenti

Inserisci qui la tua email migliore e ti ricontatteremo al più presto

Contattaci - Aziende

Inserisci qui la tua email migliore e ti ricontatteremo al più presto

Scarica L'APP

Inserisci qui la tua email migliore e ti invieremo il link per scaricare l'APP di Evobrain